Sfoglia calendari interessanti in Google Calendar è una funzione un po’ nascosta che a me piace molto. In prossimità dell’inizio della nuova stagione sportiva, ad esempio, è possibile aggiungere i calendari delle partite della propria squadra del cuore dei maggiori campionati mondiali di diversi sport.

In particolare per me non mancano le squadre di calcio di Serie A, quelle in Coppa Italia, quelle che partecipano alla UEFA Champions League e alla UEFA Europa League.

Ovviamente io la uso da anni per non perdermi le partite della mia squadra preferita nelle varie competizioni, ma anche per avere a disposizione altri calendari molto utili, come quello delle festività nazionali, quello delle fasi lunari, quello delle previsioni meteorologiche.

La funzione Sfoglia calendari interessanti si trova facilmente in Google Calendar Desktop cliccando sulla freccina alla destra di Altri calendari:

 

Sfoglia calendari interessanti in Google Calendar

 

I calendari sono suddivisi in tre categorie: festività, sport e altro:

 

Elenco calendari interessanti

 

Scorrendo i calendari delle festività possiamo aggiungere quello delle festività italiane.

Cliccando su Anteprima per dare un’occhiata preventiva al calendario si apre un una finestra sovrapposta:

 

Anteprima calendario interessante

 

L’anteprima si può rapidamente chiudere cliccando in basso a sinistra Chiudi oppure si può cliccare +Google Calendario in basso a destra per aggiungere il calendario. Questa interfaccia è decisamente datata e non è molto intuitiva. Tra l’altro è uno dei rari posti in cui Google Calendar è stato tradotto in Italiano. Da anni ormai aspettiamo un deciso restyling grafico di Google Calendar Desktop:

 

Aggiungi a Google Calendar Anteprima calendario interessante

 

Inoltre aggiungendo il calendario dall’anteprima compare un’ulteriore richiesta di conferma, obiettivamente un po’ ridondante:

 

Desideri aggiungere questo calendario

 

Curiosamente questa conferma non compare cliccando direttamente Iscriviti invece di Anteprima. In questo caso la scritta Iscriviti cambia in Annulla iscrizione e il calendario viene aggiunto nell’elenco Altri calendari:

 

Altri calendari Festività in Italia

 

Cliccando Impostazioni calendario è possibile cambiargli facilmente nome, anche se il nome originale sarà sempre visibile nelle impostazioni:

 

Dettagli Festività in Italia

 

Altrettanto facilmente lo si può anche inviare a un amico, risparmiandogli tutta la procedura seguita fino ad ora, semplicemente cliccando Invia a un amico:

 

Invia a un amico

 

Dopo aver cliccato su Invia appare un breve popup di conferma:

 

Messaggio inviato

 

L’amico riceverà un messaggio email con il testo riportato sopra, che consiglio di cambiare aggiungendo qualche istruzione in più in quanto cliccando Visualizza il calendario Festività in Italia in Google Calendar in pratica gli si aprirà l’anteprima del calendario e dovrà cliccare +Google Calendario in basso a destra per aggiungere il calendario, ovviamente dopo avere dato anche l’ulteriore conferma:

 

Email Invia a un amico

 

Da notare che il calendario avrà il titolo originale e non quello eventualmente modificato da noi.

Si possono aggiungere le festività di più religioni e paesi per varie ragioni, ad esempio lavorative. Non serve dire che le festività religiose non coincidono quasi mai con le festività nazionali.

Come dicevo all’inizio si possono anche aggiungere calendari sportivi. Molti apprezzeranno la possibilità di vedere gli impegni della propria squadra preferita direttamente in Google Calendar, con alcune piccole particolarità.

Ad esempio per aggiungere il calendario delle partite di Serie A dell’Inter di Milano dovremo andare in Sport, Calcio, Serie A e iscriverci al calendario Inter Milan. Se volessimo aggiungere anche il calendario delle partite di Coppa Italia dovremo andare in Sport, Calcio, Coppa Italia e iscriverci al calendario Inter Milan. A questo punto ci troveremo due calendari con lo stesso nome e quindi la prima cosa da fare sarebbe di rinominarli, magari in Inter Serie A e Inter Coppa Italia, ed eventualmente anche differenziare i colori dei due calendari.

Gli eventi vengono mostrati con la piccola emoticon del pallone, come segno grafico distintivo:

 

 

Poco dopo che la partita è stata giocata viene aggiornato anche il risultato aggiunto tra parentesi. Ecco la differenza tra una partita futura senza risultato e una passata con il risultato:

 

Evento Partita Futuro

 

Evento Partita Passato

 

Cliccando su Ulteriori dettagli si vede anche un canale televisivo su cui è trasmessa la partita, che di solito non è molto utile in Italia, in questo caso il canale è beIN Sports. Si potrebbero vedere anche i gol suddivisi per tempo, ma da un po’ purtroppo non sono più aggiornati:

 

Evento Partita Ulteriori Dettagli

 

Da notare che le partite vengono indicate all’americana cioè “AC Milan @ Inter Milan” vuole dire che l’AC Milan gioca in casa dell’Inter Milan. Infatti la “@”, che è da leggere “at” si deve leggere come “℅” o “presso”. Ne risulta che le partite sono scritte al contrario rispetto a come siamo abituati normalmente noi in Italia e molti faticano a capire questa particolarità.

Inoltre il servizio è totalmente gratuito e quindi non ci si può lamentare eccessivamente se ogni tanto gli aggiornamenti dei risultati o anche delle squadre partecipanti ad un campionato non sono tempestivi.

I calendari così aggiunti possono essere visualizzati anche sull’app Google Calendar Android, basta andare nelle impostazioni dell’app e attivare la sincronizzazione nel calendario:

 

Google Calendar Sincronizza Calendario su Android

 

Si può anche impostare una notifica predefinita per essere avvisati in anticipo e non perdere l’inizio della partita.

I dettagli dell’evento non aggiungono in realtà nulla di particolare, non c’è alcuna immagine dedicata, viene solo aggiunto il risultato a partita conclusa, come su desktop:

 

Google Calendar Evento futuro su Android Google Calendar Evento passato su Android

 

Sicuramente i feedback aiutano e quindi se ci fossero molte richieste per avere altri calendari oltre a quelli esistenti, come i calendari della Pallavolo o i calendari della Serie B di calcio, come sempre sono convinto che Google non mancherebbe di assecondare gli utenti.

Oltre alle festività e allo sport tra gli altri calendari interessanti che si possono aggiungere troviamo:

  • Alba e tramonto
  • Calendario ebraico
  • Date astrali
  • Fasi lunari
  • Giorno dell’anno
  • Numeri settimana

Alcuni di questi calendari non visualizzano veri e propri eventi, ma solo una piccola icona nel giorno o nella settimana interessati, sulla quale puoi fare clic per visualizzare ulteriori dettagli, come il calendario delle fasi lunari, oppure un numero come i calendari del giorno dell’anno o dei numeri settimana.

In qualunque momento è possibile nascondere il calendario dall’elenco degli altri calendari per visualizzarlo nuovamente quando si preferisce. Oppure è possibile annullare l’iscrizione cliccando sulle Impostazioni di Google Calendar, quindi andando sulla tab Calendari e cliccando Annulla iscrizione accanto al calendario che si vuole eliminare. Dopo aver confermato l’annullamento il calendario non sarà più presente e per visualizzarlo nuovamente bisognerà rifare la procedura di iscrizione ex novo:

 

Conferma Annulla Iscrizione

 

Un discorso a parte va fatto per il calendario Meteo per visualizzare il quale bisogna andare nelle impostazioni di Google Calendar e selezionare °C oppure °F nella sezione Mostra il meteo in base alla mia posizione:

 

Mostra il meteo in base alla mia posizione

 

Non rimane che scegliere tra la funzione sfoglia calendari interessanti quello che si vuole attivare e personalizzarlo come si preferisce.

La guida ufficiale di riferimento è: Calendari di compleanni, festività e altro.