Durante l’ultima settimana, sul forum di assistenza di Gmail ci sono state numerose segnalazioni relative a problemi di invio email da Gmail verso indirizzi Alice, con rifiuto dei messaggi da parte di Alice e relativo bounce message.

I messaggi di errore riportati dagli utenti sono simili ai seguenti:

  • La risposta del server remoto è: 554 smtp109.alice.it Service not available – access denied
  • Diagnostic-Code: smtp; 554 smtp206.alice.it Service not available – from blacklisted IP address [209.85.220.182]
  • Autenticazione non riuscita. Controlla il nome utente e la password. Il server ha restituito un errore: “554 smtp205.alice.it Service not available – from blacklisted IP address [209.85.217.171] code(554)”

 

Messaggio di errore problemi da Gmail ad Alice

 

A cosa è dovuto il problema?

Come indicato nel messaggio di errore, alcuni indirizzi IP di Google sono stati inseriti nelle blacklist di siti come SORBS SPAM, CASA CBL e OSPAM.

Questi siti offrono un servizio di antispam basato sulle proprie blacklist, indicando ai provider che se ne servono gli indirizzi IP ritenuti non sicuri e di cui dovrebbero filtrare le email in entrata.

Alice è uno di questi provider che si affida a servizi come SORBS per filtrare il possibile spam e, in base alle blacklist fornite, nell’ultima settimana ha iniziato a respingere moltissimi messaggi provenienti dai server di Gmail, ritenendoli erroneamente spam.

Come risolvere?

Se state avendo questo stesso problema – verificate che il messaggio di errore sia identico a quello riportato in alto – aggiungete la vostra segnalazione a questa discussione già aperta sul forum di assistenza di Gmail.

In particolare, evidenziate l’indirizzo IP in blacklist riportato dal messaggio di errore, come hanno fatto gli altri utenti del forum.

In base agli aggiornamenti riportati nella discussione, il problema è già da tempo in via di risoluzione, ma non è possibile sapere esattamente quando la situazione verrà completamente risolta per tutti gli utenti, in quanto il problema non dipende da Gmail ma dai servizi di blacklist.

Nell’attesa, il consiglio base è di contattare i destinatari su altri indirizzi email diversi da Alice, sperando che anche questi provider non si affidino agli stessi servizi di blacklist che stanno causando il problema.

Come soluzione definitiva, invece, potreste suggerire ai vostri contatti di registrare in pochi clic un account Gmail a cui potergli scrivere. In questo modo non avrete mai più problemi di questo tipo, e farete scoprire ai vostri contatti tutti i vantaggi di Gmail e degli account Google. 😉