Tempo di lettura: < 1 minuto

Silenziosamente, durante le feste Gmail ha introdotto un’altra piccola funzione, che per quanto semplice farà di sicuro piacere a molti.

Stiamo parlando del completamento automatico relativo al campo oggetto di una nuova email. Aprendo una nuova finestra di composizione, infatti, adesso basta cliccare nel campo oggetto e scrivere un paio di lettere, ed ecco spuntare subito una finestra con alcuni suggerimenti basati sulla cronologia delle email inviate:

Gmail subject autocomplete

Non è stato ancora pubblicato un comunicato ufficiale sul Blog di Gmail, ed essendo un’aggiunta minore potrebbe non essere previsto, ad ogni modo la funzione sembra essere già disponibile sulla maggior parte degli account.

Questi piccoli miglioramenti rendono l’esperienza utente su Gmail ancora migliore, in attesa di nuove funzioni più complesse come quelle che stiamo vedendo introdurre in Inbox  😉

Franz

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: