La fretta è cattiva consigliera e di conseguenza può capitare di voler o dover modificare il nome del nostro account. Spesso siamo frettolosi anche nelle modifiche ed invece di migliorare, peggioriamo la situazione. Molti utenti non sono a conoscenza della regolamentazione che indica la frequenza con cui è possibile modificare il nome account e, non essendo chiara, spesso ci si ritrova a non poter eseguire tale modifica. Niente paura, un’alternativa c’è e ve la illustro.

Come posso modificare il nome?

  • Accedi a Gmail web (non è possibile farlo da App);
  • Clicca sulla rotellina ad ingranaggio in alto a destra, seleziona Impostazioni e, una volta aperta la schermata, clicca su Account e importazione in alto;
  • Nella sezione Invia messaggio come vedrai il tuo nome e l’indirizzo email esattamente come lo vede il destinatario;
Invia messaggio come
  • Per modificarlo, clicca modifica informazioni;
  • Si aprirà la finestra pop Modifica informazioni per indirizzo@gmail.com e il nome fino ad ora utilizzato sarà in grassetto;
  • Spunta la casella bianca ed inserisci il nome corretto;
  • Per confermare la modifica, clicca il tasto Salva modifiche ed il gioco è fatto.
Modificare il nome

E il mio indirizzo, cambia?

L’indirizzo email non subisce nessuna modifica come spiega anche Alessio Ganci, nel suo articolo di qualche anno fa.

Quante volte posso modificare il nome?

Come avevo accennato all’inizio, la guida ufficiale è molto evasiva ed indica:

  • Se hai creato l’account più di due settimane fa, puoi cambiare il nome fino a tre volte in 90 giorni.
  • Se hai creato l’account meno di due settimane fa, puoi cambiare il nome più spesso.

Mi sembra piuttosto difficile capirne il reale significato tuttavia, ricordo che la vecchia guida riportava:

  • Dopo avere creato o modificato il nome, potresti dover attendere fino a 90 giorni prima di poterlo modificare di nuovo. Dipende da quanto è recente la creazione del profilo e da quando hai modificato il nome l’ultima volta.

A volte Google, nel modificare o rifare una guida online come in questo caso, ne peggiora il livello di chiarezza. Spero di essere riuscita nel mio intento ed avervi reso la guida più chiara.