L’applicazione di Google Maps per Android e la versione desktop sono state appena aggiornate apportando una grossa novità: la Cronologia (Timeline in inglese).

Quante volte ci capita di andare in un bel bar ma non ricordare quale? Oppure di passare per una città bellissima durante il viaggio ma non sapere minimamente il luogo nel quale siamo? Oppure degli amici ci portano in un ottimo locale e a distanza di mesi vorremmo ricordarci, ma l’età che avanza ci ha fatto dimenticare il posto?

Google Maps, grazie a questo aggiornamento permette di riscoprire quei posti.
Se hai già sentito parlare di location history di Google Maps, la cosa non ti sarà totalmente nuova, quello che prima era una semplice linea con la distanza totale ora si è trasformato in una cronologia completa, semplice da usare (accessibile anche da mobile) e in pieno stile Google (quindi in Material Design).

 border=

La cronologia permette di visualizzare le routine del mondo reale e vedere i viaggi che hai fatto. E se usi Google Foto, puoi vedere le foto scattate durante quel giorno.

Si possono eliminare i luoghi o aggiungere dalla cronologia con un solo click e aggiungere luoghi privati (come casa o lavoro).

E tu dove sei stato?