Il Grand Tour d’Italia di Google arriva a Roma il weekend del 2/3 Dicembre 2017

La tappa romana del Grand Tour di Google consente ai visitatori di godere dei capolavori del passato e di ammirare luoghi e storie legati alla cultura attraverso le più moderne tecnologie.

Grazie al Grand Tour d’Italia, utenti da ogni parte del mondo possono rivivere tradizioni senza tempo, guardare da vicino capolavori ad altissima risoluzione e scoprire innovazioni che hanno cambiato per sempre il mondo moderno:
4 città (Venezia, Siena, Roma e Palermo), 10 Cardboard tour, 25 video, 21 Tour con tecnologia Street View, 38 mostre digitali, oltre 1300 tra immagini, fotografie e video per scoprire curiosità, storie legate alla cultura e all’intrattenimento, ma anche alla scienza, allo sviluppo urbano, alla tecnologia e molto altro ancora.

Il progetto, promosso da Assessorato Crescita Culturale e Assessorato Roma Semplice, è realizzato in collaborazione con il Comitato Giovani della Commissione Nazionale Italiana per l’UNESCO, Outdoor Project by NuFactory, Fondazione Musei Civici di Venezia, Accademia dei Fisiocritici, Consorzio per la Tutela del Palio di Siena e Teatro Massimo di Palermo.

Google Arts&Culture è un nuovo spazio online che permette agli utenti di esplorare le opere d’arte, i manufatti e molto altro di oltre 1.000 musei, archivi e organizzazioni che hanno lavorato con il Google Cultural Institute per trasferire online le loro collezioni e le loro storie. Disponibile sul Web da laptop e dispositivi mobili, o tramite l’app per iOS e Android, il sito è pensato come un luogo in cui esplorare e assaporare l’arte e la cultura online.
Google Arts and Culture è una creazione del Google Cultural Institute.

Vediamo nel dettaglio quando, dove e come si svolgerà la tappa romana del Grand Tour di Google:

Quando:
L’evento si svolge a Roma Sabato 2 Dicembre e Domenica 3 Dicembre con orario continuato dalle 14 alle 22.
L’ingresso all’evento è completamente gratuito.

Dove
La location che consente ai romani di vivere l’esperienza del Grand Tour è quella del Macro Testaccio nel padiglione 9B allestito per l’occasione con installazioni e tecnologie tra le più avanzate di Google: da ARCore fino a Tilt Brush e DayDream.
Il Macro Testaccio ha sede nel complesso ottocentesco dell’ex-Mattatoio con ingresso a Piazza Orazio Giustiniani 4
Link a Google Maps

Come
I visitatori possono immergersi nell’esperienza del Grand Tour d’Italia utilizzando le tecnologie messe a disposizione da Google come la realtà aumentata
In particolare è possibile scoprire la storica statua di Pasquino, dove i romani erano soliti apporre le loro invettive satiriche indirizzate contro il potere: una sorta di vero e proprio precursore dei moderni social network.
Il tutto sarà infine arricchito da un’installazione in 3D con tecnologia Tilt Brush.

Per maggiori informazioni sul Grand Tour di Google – g.co/grandtour

Se volete ricevere altre segnalazioni su eventi o luoghi interessanti a Roma vi invitiamo ad iscrivervi alla community Guide Locali di Roma o seguire la pagina Facebook della community:
https://www.facebook.com/RomaLocalGuides/
Ci vediamo tutti al Grand Tour di Google !