Google+ chiude

Ci siamo quasi, Google+ chiude e dopo 7 anni insieme, è arrivato il momento di salutarti. Non avrei mai pensato prendessi questa decisione, ma il 2 aprile, spegnerai tutto e non guarderai indietro.

Ho letto questa frase della scrittrice neozelandese Katherine Mansfield:

Google+ chiude banner

Com’è difficile staccarsi dai luoghi. Per quanta attenzione facciamo, ci trattengono. E lasciamo pezzetti di noi stessi sui paletti delle staccionate, piccoli stracci e brandelli della nostra vita.

Google+ è stato un luogo di ritrovo per molti di noi, un luogo dove fare nuove conoscenze e perché no, nuove amicizie. Google+ chiude e mi rattrista molto perché, come scrive la Mansfield, lascio dei pezzetti della mia vita in questo luogo in cui ho dato tanto. È stato il mio primo social network ed è stata una bellissima esperienza. Ho imparato a stimare e a credere di più in me stessa, oltre a crescere nelle mie lacune tecnologiche. Ho visto molte critiche a questo social e quasi mai note positive. A malincuore devo dire che Google+ è nato con un grande potenziale, forse non è stato capito o forse non è stato valorizzato come meritava.

Grazie Google+

Ho conosciuto molte persone ed ho avuto la fortuna di creare delle vere amicizie. Rossella, Alessia, Sonia, Barbara, grazie ragazze! Ci siamo divertite assieme, ma per fortuna continueremo anche senza il social. Grazie a Lorenzo, il mio angelo custode che ad un certo punto è svanito senza dire nulla, non dimenticherò mai quello che hai fatto per me. Un grazie a Google+ senza il quale, non avrei mai conosciuto nessuno di voi. Non voglio fare una lista perché potrei dimenticare qualcuno, ma ringrazio tutti.

Infine, ma non meno importanti, vorrei ringraziare Edo e Luigi. Da voi ho imparato molto su Google+ ed ho imparato come essere utile agli altri. Insieme abbiamo aiutato gli utenti nella Community di Assistenza Google+ ed altri, sui Forum Google italiani. Devo moltissimo a questo social, grazie al quale sono entrata nel Google Top Contributor Program (ora ribattezzato in Google’s Product Experts Program) e ho conosciuto altri Top Contributor (ora Product Expert). Una nuova famiglia che ho raccontato lo scorso anno nel mio articolo.

Consigli finali

Tuttavia, non posso esimermi dal mio ruolo di Product Expert e ricordare la possibilità di scaricare i vostri dati Google+. Il mio consiglio è di farlo per tempo, senza ridurvi all’ultimo momento, salvando solo ciò che ritenete opportuno. Potete scaricare i contenuti più volte fino alla chiusura del 2 aprile.

Goodbye Google+, mi mancherai…

greetings in multiple languages